Quinoa rossa e Vongole su crema di Topinambur

foto-alto.jpg

Il mare e la terra si fondono in questa ricetta ipocalorica e senza glutine, povera di grassi e ricca di nutrienti. Un piatto semplice ma raffinato, impreziosito dalle note di zenzero e limone,  per accompagnarci verso i mesi più caldi e stupire il vostro palato e quello dei vostri commensali!

Scopriamo insieme la ricetta...

Preparazione

Ingredienti per 1 persona:

Vongole
10 circa
Topinambur
150g (sbucciato)
Scalogno
1 grande
Quinoa rossa
1 tazzina da caffè
Olio EVO
1 cucchiaino
Acqua (o brodo vegetale)
mezzo bicchiere
Rosmarino
1 rametto fiorito
Limone
1
Zenzero
1 puntina


Tempo di preparazione: 20 minuti (esclusa spurgatura vongole)
Tempo di cottura: 40 minuti
Grado di difficoltà: Medio

IMG_8720.jpgStep4-Topinambur.jpgStep5-mettere in bacinella.jpg

Puliamo bene le vongole una ad una, battendole nel lavandino per accertarci che non contengano sabbia. Lasciamole in una bacinella con acqua fredda e sale per almeno un'ora.

Sbucciamo il topinambur e sciacquiamolo. Tagliamolo a cubetti e mettiamolo in una bacinella con acqua fredda e limone, in modo da non farlo annerire. 

Step2 - Scalogni.jpgStep3-Tagliare Scalogni.jpgStep6-Soffriggere32.jpg

Dividiamo in due lo scalogno e mettiamone una metà da parte. Tagliamo l'altra metà a rondelle e facciamo soffriggere in padella, in un cucchiaino d'olio.

Step7-soffriggere-topinambur-scalogno.jpgStep8-Puntina di zenzero.jpg

Aggiungiamo in padella il topinambur con una puntina di zenzero e lasciamo cuocere per qualche minuto a fuoco medio, finché non avrà assunto un colore dorato.

Step9-Aggiungere zenzero in padella.jpgStep10-pizzico di rosmarino.jpg

Aggiungiamo mezzo bicchiere d'acqua. Potete usare anche del brodo vegetale, se volete ottenere un sapore più ricco. Aggiungiamo un pizzico di rosmarino e chiudiamo con un coperchio; dopo circa 7 minuti il topinambur si sarà sufficientemente ammorbidito.

Step11-Tutto nel frullatore.jpgStep12-Dopo frullato.jpg

Frulliamo il composto e passiamolo al colino, per renderlo più fluido. Copriamolo con un coperchio e mettiamolo da parte. 

Step13-Vongole in padella.jpgStep14-Cottura delle vongole.jpg

Tagliamo a rondelle l'altra metà dello scalogno e mettiamolo in una padella con un filo d'acqua già calda. Quando l'acqua inizierà a sobbollire, aggiungiamo le vongole e chiudiamo la padella con un coperchio, lasciandole sul fuoco finché non si apriranno. 

Step15-Preparare Quinoa.jpgStep16-acqua in pentola.jpg

Intanto laviamo bene la quinoa. Quando le vongole si saranno aperte, rilasciando i loro liquidi, filtriamo l'acqua di cottura e versiamola in un pentolino. 

Step17-Cuocere la quinoa acqua di vongole.jpgStep18-Quinoa cotta.jpg

Useremo l'acqua di cottura delle vongole per bollire la quinoa. Il volume dell'acqua di cottura dovrà essere circa il doppio di quello della quinoa, per cui aggiungiamo altra acqua se non dovesse essere sufficiente.
Lasciamo bollire la quinoa rossa per 40 minuti. (attenzione! Se invece della quinoa rossa decideste di utilizzare un altro tipo di quinoa, accertatevi di rispettare i relativi tempi di cottura, che potrebbero essere molto più brevi)

Step19-aggiungere limone alla quinoa.jpgStep20-aggiungere vongole.jpg

Quando la quinoa è pronta, scoliamo l'acqua in eccesso e aggiungiamo le vongole sgusciate tenendone una o due da parte per la decorazione finale. Aggiungiamo qualche goccia di succo di limone (mi raccomando, senza esagerare!) e mescoliamo il tutto come faremmo in un'insalata.

Step21-La crema.jpgStep22-Composizione del piatto.jpg

Adagiamo la nostra crema su un piatto e al centro posizioniamo la quinoa. Prendiamo le vongole che avevamo messo da parte e disponiamole al centro, per decorare. Usiamo dei fiori di rosmarino per guarnire il piatto.

teaser.jpg

Il piatto è pronto per essere servito. Come avrete notato, in questa ricetta non viene usato sale, perché l'elemento salino viene estrapolato dai liquidi delle vongole. Potete invece aggiungere qualche goccia di soia, a vostro piacimento: ci starà benissimo.

Buon Godelicious!

vedi anche...
fff.jpg
Lo zenzero è senza dubbio la spezia più salutare e deliziosa del pianeta, ricchissima di nutrienti e composti bioattivi, con potentissimi benefici per il corpo ed il cervello. Proprietà, caratteristiche e controindicazioni.     leggi di più...

vedi anche...
fuori.jpg
Benefici, caratteristiche nutritive e controindicazioni in 10 punti.     leggi di più...

vedi anche...
foto-quinoa.jpg
Caratteristiche nutrizionali e benefici, lo pseudo-cereale che viene dal passato.     leggi di più...


Quinoa rossa e Vongole su crema di Topinambur
Valori nutrizionali per 1 persona
Carboidrati72
Proteine15
Grassi8
Fibre9
Calorie420

Pubblicata il 30-05-2017 da...

enif-furletti-cuoca.jpg
Enif Furletti
Informazioni sul profilo di Enif Furletti, autrice delle ricette del sito Godelicious.

Condividi questa ricetta nel tuo social network preferito!

Sito consigliato: NutrizioneNaturale.org - alimentazione come principale medicina