Che cos’è il test della Vitamina B12?


foto-1.jpeg

Il test della Vitamina B12 serve a controllare la quantità di Vitamina B12 nel sangue.

Può essere eseguito in un laboratorio d’analisi o a casa, con un test delle urine.

Il test riporterà i livelli di:

  • Vitamina B12 totali
  • Acido metilmalonico (MMA)
  • Omocisteina
  • Olo-trans-cobalamina (holoTC)

Vari studi suggeriscono che i valori del MMA e del holoTC, essendo delle rappresentazioni della forma attiva della vitamina, sono molto più accurati per rilevare bassi livelli di B12.

Bassi livelli di B12 possono portare a:

  • Danno permanente ai nervi
  • Deterioramento delle funzioni cerebrali
  • Perdita di memoria
  • Infertilità temporanea nelle donne

D’altro canto, gli obesi e coloro che mangiano molta carne tendono ad avere livelli molto più alti del normale.

Alti livelli di B12 possono portare a:

  • Problemi epatici
  • Alcune forme di leucemia
  • Diabete

Una carenza di vitamina B12 è una condizione piuttosto comune e in molti, specialmente adulti con problemi intestinali, hanno difficoltà di assorbimento.

In quali casi il dottore, di solito, prescrive il test?

Il vostro medico, solitamente, prescrive il test per il dosaggio della vitamina B12 se sono presenti alcuni sintomi specifici:

  • Formicolio a mani e piedi
  • Problemi di equilibrio
  • Tachicardia
  • Confusione
  • Demenza senile
  • Debolezza
  • Perdita di appetito

Inoltre il dottore può prescrivere il test se sospetta un’anemia perniciosa. Essa si ha quando il tratto gastrointestinale non riesce ad assorbire la Vit. B12, necessaria alla produzione delle cellule rosse del sangue. In realtà questi sintomi non sono facili da individuare nelle persone molto giovani e di solito l’età media in cui si ha una diagnosi certa si aggira intorno ai 60 anni.

I sintomi di questa condizione includono:

  • Diarrea e Costipazione
  • Stanchezza e Sfinimento
  • Perdita di appetito
  • Pallore
  • Lingua rossa e infiammata
  • Sanguinamento gengivale

Alti livelli di folati nel siero

Il vostro dottore potrebbe decidere di prescrivere il test per i livelli di B12 anche in caso di alti livelli sierici di folati e questo perché i folati potrebbero “mascherare” una carenza di B12 e peggiorarne i sintomi (in accordo con il NIH, National Institute of Health).

Chi deve fare il test della Vitamina B12?

Il nostro organismo non produce Vitamina B12 in modo naturale, ma essa si trova nella carne, nel pesce e nei prodotti caseari. Per questo motivo, le persone a rischio di carenza sono:

  • Anziani
  • Bambini
  • Vegani
  • Vegetariani
  • Diabetici
  • Persone con bypass gastrico
  • Giovani mamme che allattano al seno

Alcune patologie possono condizionare l’assorbimento di B12 da parte dell’organismo. Parlate con il medico se siete affetti da:

  • Anemia perniciosa
  • Morbo celiaco
  • Morbo di Crohn
  • Gastrite atrofica

Anche alcuni medicinali possono interferire con i livelli di Vitamina B12. I più comuni sono:

  • Cloramfenicolo
  • Inibitori di pompa (Lansoprazolo, Omeprazolo e Pantoprazolo)
  • Antagonisti del recettore H2 (Ranitidina, Cimetidina, Famotidina)
  • Metformina

In preparazione del test sul sangue, non bevete o mangiate per 8 ore prima delle analisi e preoccupatevi, quindi, di essere ben idratati e bere molto il giorno prima.

Come interpretare i risultati

(*) L’intervallo dei valori normali può variare da laboratorio a laboratorio, è fondamentale, per questo, parlare con il proprio medico curante.

Per risultati, espressi in picogrammi per millilitro (pg/mL), questo schema può essere utile, anche se non esaustivo.

Minore di 150 pg/mL

basso

Da 200 a 600 pg/mL

normale

Da 800 pg/mL

alto

Per il test sulle urine, valori normali di MMA sono quelli inferiori a 3,8mcg/mC.

Livelli più alti, di solito, indicano una carenza di Vitamina B12.

Per quanto riguarda l'holoTC, i valori normali si trovano nell’intervallo compreso fra 23 e 100 pmol/L.

Un basso valore di holoTC è un indicatore abbastanza precoce di carenza di B12.

Trattamenti

Per coloro che hanno alti livelli di B12 è sufficiente correggere la propria dieta, quindi mangiare in minor misura carne, latticini e frutti di mare.

Per una carenza di Vitamina B12, invece, i trattamenti sono più complessi e variano in base alla serietà della deficienza vitaminica. Esempi sono:

  • Iniezioni di Vitamina B12, di solito nei casi più seri.
  • Integratori, come la cianocobalamina in compresse, da assumere tutti i giorni.
  • Vitamina B12 in forma liquida, sotto forma di spray.
  • Adottare una dieta ricca in Vitamina B12.

Se la carenza di Vitamina B12 è, in realtà, una manifestazione di una patologia pregressa, il vostro medico tenterà di intervenire prima di tutto su questa.



vedi anche...
foto fuori
Che cos'è, dove trovarla, deficienza e interazione con alcuni farmaci.     leggi di più...

vedi anche...
fuori
Cos'è la carenza da vitamina B12 e come si manifesta?     leggi di più...

vedi anche...
foto fuori
Perché la Vitamina B12 è così importante? Quanta ce ne serve? Dove si trova? E i vegani? Scopritelo con noi     leggi di più...

vedi anche...
fuori side eff
Può l’eccesso di assunzione di Vitamina B12 provocare indesiderati effetti collaterali? Ebbene sì, vediamo insieme quali.     leggi di più...

simona pepe
Simona Pepe
Pharmacist Manager e Nutritional Therapist
Ciao guest! Sei nella pagina di un articolo, e qui puoi fare queste cose:





Revisioni fatte:

Per creare collegamenti a questa pagina:

Link normale (usa come testo il titolo dell'articolo):
[LINK:test-b12]

Link con testo custom:
[LINK|title=Metti qui il titolo:test-b12]

Tease:
[TEASE:test-b12]
Sito consigliato: Nutrizione Naturale - alimentazione come principale medicina